Un ritrovato Milan batte l’Anderlecht per 3-1


Milan

I rossononeri del Milan battono l’Anderlecht 3-1 e tagliano il traguardo qualificazione in Champions League. I gol tutti nella ripresa, su un cross di De Sciglio la difesa sbanda ed El Shaarawy tutto solo stoppa e mette la palla in rete battendo il portiere. Dopo il gol il Milan acquista sicurezza e gestisce molto bene la partita. Per un fallo su Pato viene espulso un difensore dell’Anderlecht che resta in dieci. Sulla punizione seguente Mexes si inventa una rovesciata dal limite dell’area e porta il Milan sul 2-0. Sembra tutto finito ed invece l’Anderlecht accorcia le distanze e costringe il Milan nell’area di rigore. Un contropiede di El Shaarawy mette Pato solo davanti alla porta ed il brasiliano chiude i conti.

COMMENTA

You must be logged in to post a comment.